Graf, Il Gatto Alpinista che Conquista il Web?

Graf, Il Gatto Alpinista che Conquista il Web?

Graf, Il Gatto Alpinista che Conquista il Web? – Sta facendo il giro del web la storia di Graf, un gatto che insieme al suo padrone (o almeno questo è quello che pensa l’umano) scala le montagne del mondo, ma come fa a farlo?

Lo fa come farebbe qualsiasi gatto: non è lui a faticare, ma il padrone! Graf infatti viene messo dentro uno zaino da spalla e portato dal suo padrone lungo le scalate, solo quando non vuole stare più dentro lo zaino viene messo un pò al guinzaglio per farlo stare libero e girovagare per le montagne.

Secondo quanto riportato su numerosi siti, Graf non ha mai mostrato segni di stanchezza o mal di montagna, anzi sembra stare benissimo: la notte Graf ed il suo padrone dormono chiaramente in tenda dentro un sacco a pelo (questo non piace molto a Graf in realtà), ed il gatto, che ha scalato come si vede anche dall’immagine anche montagne innevate, viene protetto con un giubbottino speciale termico che permette di non far sentire freddo al gatto o sbalzi di temperatura.

La fonte della notizia è il Dailymail, in cui viene raccontata la storia di uno scalatore professionista russo che ha deciso di vivere queste avventure insieme al suo gatto, con l’obiettivo di conquistare la montagna più alta d’Europa.

Il suo nome è Andrey Ostanin ed insieme a Graf vengono dalla città di Nizchny Tagil, ed insieme hanno fatto la scalata del monte Elbrus, il decimo più alto al mondo, l’ispirazione è arrivata dopo aver sentito una storia di un altro gatto che era riuscito a “conquistare l’Himalaya” ed è così che Graf è diventato il primo gatto alpinista.

Per vedere una grande rubrica con le foto del gatto scalatore Graf puoi visitare l’articolo ufficiale del Dailymail cliccando qui.

Se quest’articolo ti è piaciuto metti mi piace, condividilo su Facebook, oppure lascia il tuo commento qui di seguito, su Cose di gatti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.