Come Gestire un Gatto che Miagola di Continuo?

Come Gestire un Gatto che Miagola di Continuo?

La prima cosa da fare per gestire un gatto che miagola di continuo è cercare di interpretare cosa vuole dirci e capire quali sono i suoi bisogni.

I gatti sono degli animali molto teneri e dolci e ci regalano grande felicità, ma a volte (soprattutto se sono piccoli) può essere difficile imparare a gestirli.

Ciò può accadere in generale per diverse motivazioni: perché il padrone è alla sua prima esperienza, perché si verificano situazioni eccezionali oppure semplicemente perché il gatto ha in sè ha un carattere difficile ed è un po’ viziato!!

Non allarmatevi quindi, se il vostro gatto miagola spesso non è detto che siate i padroni peggiori del mondo!

Le Esigenze del Gatto

Di Cosa Ha Bisogno un Gatto?

In generale, bisogna sempre prestare una grande attenzione alle esigenze del vostro gatto.

A maggior ragione se il gatto si lamenta o miagola di continuo, probabilmente vuol dire che vuole comunicarvi qualcosa, un suo bisogno che da solo non riesce a colmare e per il quale necessita del vostro aiuto.

I bisogni di un animale possono essere molteplici, e possono in parte essere paragonati a quelli di un bambino.

I bisogni più comuni per i quali il vostro gatto potrebbe lamentarsi sono infatti la fame e la sete.

In questo caso basta controllare che la ciotola dell’acqua sia piena e/o fare un tentativo con il cibo riponendone un piccolo quantitativo nell’apposita ciotola.

Navaris fontanella Ciotola Acqua per Gatti - con Filtro...
298 Recensioni
Navaris fontanella Ciotola Acqua per Gatti - con Filtro...
  • ACQUA FRESCA E PULITA: con la fontanella distributrice d'acqua gatti, uccellini e altri animali...
  • MIGLIORA LA SALUTE: dissetarsi frequentemente con acqua previene il rischio di disturbi renali e...
  • CONTENUTO: la confezione comprende una fontanella con capacità di 2 litri, provvista di pompa,...

Se vedete che il gatto si fionda sul cibo, magari aveva semplicemente bisogno di sgranocchiare qualcosa!

In questo caso, potrete dargli ancora un po’ da mangiare e magari smetterà di miagolare!

State attenti però a non rispondere sempre allo stesso modo, associando il miagolio alla richiesta di cibo, altrimenti il vostro gatto (che è un animale molto intelligente) comincerà a sfruttare la situazione per avere sempre più cibo!

Valutate quindi di volta in volta quale potrebbe essere la motivazione per cui il vostro amico peloso si lamenta.

C’è da dire che i gatti sono in generale degli animali esigenti e dai gusti difficili.

Se il miagolio del vostro gatto è continuo quindi potreste cominciare a chiedervi se quello che gli date da mangiare incontri o meno i suoi gusti.

Ad esempio se date solo verdura al vostro gatto, a parte il fatto che non gli state assicurando una dieta equilibrata, gli state anche dando qualcosa che certamente in certe dosi gli fa bene ma che senza dubbio non è molto di suo gradimento.

Provate quindi a cambiare dando al vostro gatto un po’ di pesce…sicuramente non sbaglierete!!

In generale bisogna ricordare che un miagolio prolungato è spesso un’espressione di disagio.

Se esso non è legato alla fame o alla sete, potrebbe essere legato ad esempio alle condizioni della lettiera.

I gatti sono animali molto puliti, e quindi una lettiera eccessivamente sporca potrebbe facilmente infastidirli.

Essi sono inoltre alquanto abitudinari, e perciò il miagolio prolungato e continuo del vostro gatto potrebbe essere legato al fatto che avete comprato una nuova cassettina per la sabbia, oppure al fatto che l’avete spostata, ad esempio dal bagno al balcone.

I gatti infatti amano la privacy, e quindi posizionare la lettiera all’esterno potrebbe rivelarsi una scelta fortemente disagevole per loro!

Se invece il miagolio continuo e ripetuto del vostro gatto non è riconducibile a nessuna delle motivazioni sopra descritte, forse la soluzione è ancora più semplice: se il gatto non è sterilizzato o castrato, il periodo degli amori lo porterà ad emettere lamenti spesso esasperanti.

Controllate quindi se il vostro gatto sta attraversando il periodo dell’accoppiamento, e se non avete intenzione di farlo accoppiare cominciate a prendere in seria considerazione l’ipotesi di castrarlo, o di sterilizzarlo nel caso in cui sia femmina, onde evitare l’insorgenza di tumori e malattie nella vecchiaia.

Gatti che Miagolano Sempre Casi Eccezionali

Perchè il Gatto Non Smette di Miagolare?

Il miagolio continuato dei gatti può essere ricondotto a un’infinità di motivazioni differenti, che possono essere più o meno banali e legate a bisogni più o meno primari.

Se il vostro gatto miagola in modo ripetuto, è indubbio che sta insistentemente richiedendo la vostra attenzione.

Il suo può essere solo un capriccio, una richiesta continua di coccole e affetto (e in questo caso è bene non assecondarlo troppo), ma può anche indicare situazioni più gravi.

Il vostro gatto potrebbe infatti essere malato e aver bisogno di una visita dal veterinario.

In generale quindi non bisogna mai sottovalutare i segnali che il gatto che vuole mandarvi, specialmente perché possono indicare una situazione di malattia o disagio che va assolutamente risolta!

Ciò che bisogna fare allora è piuttosto cercare di interpretarli nel migliore dei modi e agire di conseguenza!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.